PRODOTTI > MUNIZIONI > PISTOLA

MUNIZIONI ARMI CORTE

SELEZIONE

Il alibro .380Auto

Il .380 ACP (9x17mm per Automatic Colt Pistol) è un calibro da pistola caratterizzato da un bossolo a collo di bottiglia, con pareti dritte, specificatamente sviluppato da John Moses Browning nel 1908. Questa cartuccia, inizialmente studiata per il Colt Model 1908 Pocket semiautomatico senza cane esterno, è stata molto utilizzata con numerosi modelli d’arma. Da allora questa cartuccia è rimasta molto popolare ed è diventata un riferimento per le armi da difesa estremamente compatte. La cartuccia calibro .380 ACP è ancora molto usata in numerose armi da pugno di produzione moderna, anche se non è utilizzata in qualità di munizione regolamentare. Questo calibro è stato oggetto di un’omologazione a livello CIP specifica; non deve essere confuso con altri calibri, come il .38 ACP (9x23mm), il 9mm Makarov (9x18 mm), il 9mm Ultra (9x18 mm Ultra), o il 9mm Parabellum (9x19 mm), con i quali non è assolutamente intercambiabile. La cartuccia calibro .380 ACP, tirata in armi non dotate di bloccaggio della culatta, garantisce generalmente un’ottima precisione, tenuto conto che la canna resta fissata alla carcassa dell’arma; ciò le evita di subire il movimento di sblocco della culatta. Il .380 ACP offre pochissimo rinculo per una munizione che rimane tuttavia performante; i proiettili utilizzati possiedono generalmente una massa compresa tra 5,50 grammi e 6,15 grammi per una velocità tra 275 m/s e 310 m/s a secondo della lunghezza della canna dell’arma. Winchester propone per il calibro .380 Auto un caricamento dotato di una palla FMJ da 6,16 grammi (95 grani) animata da una velocità di 291 m/s.

MUNIZIONI DISPONIBILI
FULL METAL JACKET
INSTAGRAM
BROWNING INTERNATIONAL S.A. © 2020 Parc industriel des Hauts-Sarts, 3ème Avenue, 25, B-4040, HERSTAL, BELGIUM R.P.M.- Liège : 0430.037.226