STORIA > MUNIZIONI

John Moses Browning
MUNIZIONI
1866-2016 : 150 anni di eccellenza leggendaria
John Moses Browning
22 maggio, 1866
Oliver Winchester crea Winchester Repeating Arms Company per fabbricare armi e munizioni di una qualità ineguagliabile.
John Moses Browning
John Moses Browning
1869
È la fine dei lavori della Ferrovia transcontinentale, aprendo la via alla colonizzazione dell’Ovest Americano. Quest’espansione verso l’Ovest avrà come conseguenza durante decenni una richiesta sempre maggiore di armi da fuoco Winchester.

John Moses Browning
1871
Fondazione dell’Associazione Nazionale della carabina (National Rifle Association) a New York con il Generale delle Forze Armate degli Stati Uniti Ambrose Burnside come primo Presidente dell’Organizzazione.

John Moses Browning
1873
Modello 1873 ad anima liscia. La carabina Winchester favorita di « Buffalo Bill » Cody per tiri a bianco nel suo spettacolo « Wild West Show. ». Lo spettacolo inizia nel 1883 e prestissimo vi appare Annie Oakley.

John Moses Browning
1875
“Per la caccia, dichiaro che la vostra ultima Winchester è la migliore”
— William F. « Buffalo Bill » Cody nel catalogo Winchester 1875

John Moses Browning
1876
“La Winchester… è in assoluto la migliore arma che abbia mai avuto, e adesso utilizzo quasi esclusivamente quest’arma… ”
Theodore Rooseveltcon la carabina a leva del Modello Centenario 1876

1878
Winchester ottiene il brevetto per un innesco piegato a incudine (anvil).

John Moses Browning
1880
Oliver F. Winchester decede all’età di 70 anni a New Haven, CT.

1893
Winchester inizia a caricare le cartucce per il tiro sportivo con prodotti più innovativi per le munizioni (polvere senza fumo).

1895
John Moses Browning
Winchester presenta le sue prime cartucce commerciali a percussione centrale senza fumo che comprendono la Winchester 30-30.

John Moses Browning
1897
Winchester presenta i nuovi prodotti RIVAL.

Cartuccia caricata in fabbrica.

1898
Gli Stati Uniti entrano in guerra contro la Spagna. Il Tenente-colonello Theodore Roosevelt diventa un eroe nazionale conducendo la propria unità di volontari « Rough Rider » nella collina di San Juan. Com’è stato già detto, Roosevelt ha prestato la sua carabina, una Winchester Model 1895, ad un soldato durante l’attacco.

1900-1904
John Moses Browning
Winchester presenta le cartucce per armi a ripetizione.

Il primo campionato americano di tiro ai piattelli segna l’inizio di più di un secolo di partecipazione Winchester a quest’evento annuo.

John Moses Browning
I tiratori Winchester Ad e Plinky Topperwein sbalordiscono i visitatori all’Esposizione Universale di Saint Louis.

John Moses Browning
1905
Winchester inizia ad utilizzare l’anagramma della celebre marca W/P in un ovale ermetico chiamato « Label di Qualità » e presenta le cartucce di marca Nublack.

John Moses Browning
1907
Presentazione della carabina a percussione centrale semiautomatica Model 1907, con la cartuccia a caricamento automatico senza fumo.351 Winchester.

1911
Winchester inizia a caricare la polvere Lesmok nelle cartucce a percussione centrale.

John Moses Browning
1919
L’artista Phillip R. Goodwin crea un’illustrazione che diventerà presto la marca di Winchester.

John Moses Browning
1921
Winchester presenta le cartucce leggendarie Super-X.

1927
Winchester presenta le palle Lubaloy ramate.
John Moses Browning
1932
Il Dr. Fred Olsen ha brevettato un metodo per realizzare una polvere senza fumo ermetica in piccoli grani sferici. La nuova polvere crea un vantaggio competitivo determinante e si adatta perfettamente alle munizioni Winchester.

1935
Western collabora con Smiths e Wesson per produrre la cartuccia Magnum 357.
John Moses Browning
John Moses Browning
1950
Uscita del film « Winchester ‘73 », interpretato da Jimmy Stewart. L’uomo di spettacolo di Winchester, Herb Parsons sostituisce Stewart nelle scene di controfigura di tiro.

John Moses Browning
1961
Presentazione della palla Power Point, concepita per fornire un’espansione più rapida durante la caccia agli animali a pelle fine.

1956
John Moses Browning
Presentazione della cartuccia 458 Winchester Magnum.

John Moses Browning
1962
Presentazione del fodero Winchester Mark 5, che contiene tutta la colonna di tiro, migliorando così notevolmente la performance delle rosate.

1963
John Moses Browning
Presentazione della cartuccia Winchester Magnum 300, che colma la mancanza di performance delle Magnum 264 e 338 di Winchester.

1965
Winchester presenta la leggendaria cartuccia AA. La sua robusta camicia creata tramite compressione, di un solo pezzo è ideale per la ricarica e diventerà rapidamente la cartuccia preferita dei tiratori ai piattelli.

John Moses Browning
John Moses Browning
1965
Benché « il Cavallo e il Cavaliere » hanno fatto parte della marca Winchester sin dal 1919, la marca viene ufficialmente registrata.

1966
Per segnare il 100º Anniversario di Winchester Repeating Arms, viene presentato il Model 1894 placcato in tonalità dorate a cui viene dato il nome di Model 66 Centenario.

1969
John Wayne vince il Premio dell’Accademia (Academy Award) per il western “True Grit/Il Grinta”, nel quale egli dà la caccia, a tutto galoppo, a una banda di fuorilegge, tirando con la sua carabina a leva Winchester Modello 1892 con una sola mano.

1975
Il Centro Storico di Buffalo Bill a Cody (Wyoming) apre le trattative per garantire la collezione d’armi della ditta Winchester Repeating Arms. Migliaia di armi Winchester diventano il pilastro del nuovo Museo d’Armi di Cody (Cody Firearms Museum).
John Moses Browning
John Moses Browning
24,000
1976
Il nuovo record quotidiano, stabilito da un team di 6 tiratori ai piattelli utilizza delle canne Winchester Super X Model 1, e polverizza il vecchio record, con 9 000 bersagli.

1980
Winchester stabilisce un nuovo standard industriale presentando il proiettile per fucili da tiro da un’oncia.

1993
Presentazione delle cartucce ad alta resa e resistenti all’acqua Super-X Drylok Super Steel Waterfowl.

2001
Presentazione della cartuccia 300 WSM (Winchester Short Magnum). La 300 WSM offre una splendida resa a lunga azione in una carabina a corta azione. Sarà presto seguita da altri calibri per WSM.

John Moses Browning
2005
John Moses Browning
Winchester Ammunition festeggia la fabbricazione di nuove cartucce a percussione anulare ad Oxford, Mississippi, dove si situa inoltre uno degli impianti più moderni al mondo per le carabine a percussione centrale e la fabbricazione di munizioni per pistole.

2009
Basata sulla tecnologia sviluppata dal FBI, Winchester Ammunition presenta le munizioni per pistole da difesa personale PDX1 Defender.

2011
Le munizioni Winchester Blind Side Steel, con la sua palla a forma di « hex » e la borra a taglio di diamante « cut wad », è stata nominata munizione dell’anno da Outdoor Life e NRA American Hunter.

John Moses Browning
2013
John Moses Browning
915 metri al secondo
La velocità dei primi 17 lanci di Winchester Super Magnum, che ne fanno la cartuccia a percussione anulare più rapida al mondo.

2014
Long Beard XR ridefinisce le munizioni da caccia per tacchini e stabilisce due nuovi record mondiali nella NWTF still target competition. La tecnologia SHOT LOK impiega una resina liquida che si indurisce mantenendo la palla perfettamente rotonda.

John Moses Browning
2015
Lancio della munizione Extreme Point: il primo prodotto Winchester appositamente progettato per la caccia ai cervi.

John Moses Browning
2016
La marca Winchester festeggia 150 anni di eccellenza leggendaria.

BROWNING INTERNATIONAL S.A. © 2017 Parc industriel des Hauts-Sarts, 3ème Avenue, 25, B-4040, HERSTAL, BELGIUM R.P.M.- Liège : 0430.037.226